Appartamenti di lusso a Milano: la Darsena torna protagonista

Moro Real Estate, una ricerca, tante soluzioni

Appartamenti lusso Milano

Con il recupero della Darsena il capoluogo lombardo ha ritrovato una parte importante del suo tessuto storico ed economico; con una nuova opportunità per gli appartamenti di lusso a Milano.

Zona economica cruciale sino ancora agli anni cinquanta e sessanta, la zona dei navigli ha conosciuto nei due decenni successivi un drastico calo di interesse immobiliare, motivato innanzitutto dallo stato di abbandono e dalla poca cura che questa importante parte della città ha destato sui Piani Regolatori degli anni ’70 e ’80.

Il recupero della Darsena ha cominciato ad essere poi nel corso degli anni ’90 un leitmotiv costante nei progetti di recupero, senza tuttavia mai approdare ad un concorso effettivo sino a quando, nel 2004, Sandro Rossi, Eduardo Guazzoni e Paolo Rizzato hanno potuto finalmente firmare il progetto esecutivo dei lavori di recupero.

La condizione essenziale su cui si fondava il progetto era il ritorno dell’acqua nei navigli e l’avvio dei lavori di ristrutturazione e riqualificazione urbanistica su un’area di 100.000 mq.

L’intervento ha così permesso alla zona della Darsena di ritrovare la sua originaria espressione quale luogo di scambio cruciale per la ricchezza milanese, scambio commerciale rappresentato un tempo dalle attività portuali e oggi da quelle culturali.

La riqualificazione ha così trainato e generato interventi “ a pioggia” da parte dei privati che si sono ritrovati con l’occasione di poter realizzare appartamenti di lusso a Milano in una delle zone più significative e simboliche del capoluogo meneghino, sino a zone contigue come Piazza Cantore, Piazza XXIV maggio o la conca di Viarenna.

Oggi la Darsena è uno dei quartieri più interessanti di Milano perché la Darsena resta ancora una delle poche zone in cui la città milanese ha deciso di guardare al futuro con uno sguardo al suo, importante, passato.

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *