Real Estate Milano: la conoscenza della zonizzazione

Moro Real Estate, una ricerca, tante soluzioni

Real Estate Milano

Per un’agenzia Real Estate di Milano la conoscenza del territorio è fondamentale, soprattutto sotto l’aspetto legislativo; come quello relativo alla zonizzazione comunale.

Nell’urbanistica la zonizzazione è lo strumento con il quale i Comuni italiani suddividono il territorio in aree omogenee alle quali viene attribuita una determinata funzione, nonché la conseguente attribuzione di vincoli o altri limitazioni imposte per il Piano Regolatore.

Le zone territoriali omogenee sono state introdotte nel 1967 e hanno subito negli anni alcune modifiche, restando tuttavia un indice estremamente importante per la stessa classificazione urbanistica e, di conseguenza, per la Rendita Catastale degli edifici.

Le zone di azione di un’agenzia Real Estate a Milano sono interessate, per l’edilizia Privata, esclusivamente dalle zone A, B e C; vediamone brevemente le suddivisioni delle classi di zonizzazione comunale:

  • Zona A – Centro Storico interessate da edifici di interesse storico architettonico e monumentale
  • Zona B – zone di Completamento; interessate dall’edificazione di edifici in cui la superficie coperta non sia inferiore di 1/8 della superficie fondiaria
  • Zona C – di Espansione; sono state le zone maggiormente interessate negli anni del boom economico e, seppur ridotte, catalizzano ancora oggi l’attenzione dei grandi costruttori edili
  • Zona D- zone destinate per gli insediamenti produttivi
  • Zona E – destinate ad attività agricola
  • Zona F – infrastrutture ed impianti di interesse pubblico

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *